uomini contro la violenza sulle donne

Cervia (RA) 7-19 aprile 2017: Mostra di arte musiva dedicata a P. Dalla Valle " Memoria Temporis"

Inviato da Maria Grazia Me... il

Inaugurazione venerdì 7 aprile ore 20.30
alla presenza dell'Assessore alla Cultura di Cervia. Introduce Enzo Dall'Ara

orari: ogni giorno 10-20

Con un ragguardevole corpus di opere musive, sarà presente nei suggestivi spazi del Magazzino del Sale Torre di Cervia, Patrizia Dalla Valle, affermata artista già stata ospite in rilevanti spazi pubblici e privati, in particolare, Matera-Complesso San Nicola dei Greci, chiesa della Madonna delle Virtù nel Sasso Barisano (2008), Venezia – Galleria La Fenice Art Space (2015), Roma- Musei di Villa Torlonia, Casina delle Civette (2016).
Con il titolo MEMORIA TEMPORIS, la mostra, curata da Maria Grazia Melandri, comprenderà opere scultoree, installative e bidimensionali, relative ai più significativi progetti artistici della Dalla Valle. Saranno visibili anche creazioni inedite, realizzate appositamente per questa esposizione.

Il percorso espositivo si svolgerà su un segmento di opere scultoree musive desunte dal progetto Interno bizantino, dedicato al fulgore artistico di Ravenna e Costantinopoli, a cui si affiancheranno creazioni a parete tratte prevalentemente dal progetto Tagli dal tempo, ispirato ad un’analisi introspettiva dell’umana interiorità.
Sarà inoltre esposto un corpus di opere tridimensionali relative al progetto Ovuli, incentrato sull’emozionante mistero della nascita. Teleri pittorico-musivi, coniugati con un video esplicativo dell’arte di Patrizia Dalla Valle, arricchiranno, infine, il percorso di mostra.

Patrizia Dalla Valle nasce a Budrio (BO) e risiede a Prada di Russi (RA).
Laureata in discipline scientifiche, da decenni si dedica all’arte, a cui ha rivolto costante ricerca e sperimentazione.
Da un’iniziale propensione alla tecnica ceramica è poi approdata al mosaico, privilegiandone il linguaggio e rileggendone la storia. L’iter creativo, sviluppato per progetti artistico-culturali, rivela una lettura dialettica della tecnica musiva bizantina, donandole una modernità espressiva di rara ed originale sensibilità contemporanea. Recentemente svolge un lessico consono ad istanze attuali, con una proiezione deputata a problematiche individuali e sociali.
Numerose e prestigiose sono le mostre personali e collettive organizzate in Italia e all’estero, avvalorate da importanti interventi critici.

Organizzazione: Comune di Cervia Assessorato alla Cultura in collaborazione con L'Immagine Arte

Info: Servizio progettazione culturale- tel. 0544.979253
serv-cultura@comunecervia.it – www.turismo.comunecervia.it

Link: