uomini contro la violenza sulle donne

2.4 Fornite anche lenti d'ingrandimento sui vostri siti?

Autore: data pubblicazione: 23 Febbraio 2008

Altra cosa cui prestare attenzione è la dimensione. Se troppo piccola, i testi diventano illeggibili (come le clausole sui contratti bancari o assicurativi, ma lì la ragione c'è: meglio che il cliente non legga prima di firmare!); se invece è troppo grande il rischio è di "occupare troppo spazio" nella pagina, dando una sensazione di pesantezza.
Non bisogna poi, come si è già detto, dimenticare gli ipovedenti, i presbiti, gli astigmatici, i daltonici: insomma, una percentuale non trascurabile di persone!
Qualcuno obietterà che rendere un sito accessibile a tutta questa tipologia di persone non è certo un problema di grafica. No, non strettamente. È però un problema che riguarda la progettazione e di conseguenza il web design inteso come progetto. Insomma, anche se non è nei nostri obiettivi rispettare gli standard di accessibilitàstabiliti dal W3C*, almeno un po' di rispetto per quella gran massa di persone che non ha dieci decimi di vista sarebbe comunque utile!

Link

Accessibilità

Linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web. Raccomandazione del W3C del 5 maggio 1999 (in italiano).