uomini contro la violenza sulle donne

7. Siate chiari

Autore: data pubblicazione: 24 Febbraio 2008

Attenzione ai doppi sensi, ai giochi di parole, alle frasi ambigue: possono generare fraintendimenti. Scrivere non è parlare: per farci capire possiamo usare solo parole scritte, non ci vengono in soccorso il tono della voce o una smorfia del viso.
Anche gli emoticon, nati per sopperire a questa mancanza, sono ambigui: la faccina sorridente può essere ironica (=sto scherzando) o ridanciana (=sto ridendo di te) o ancora indicare felicità. E comunque, si usano solo in testi confidenziali, amichevoli; vanno bene per una e-mail fra amici o un sito web personale, non certo in comunicazioni aziendali!
Fate quindi un uso attento della punteggiatura e rileggete ad alta voce i testi, dopo un po' che li avete scritti, in modo che vi appaiano meno familiari (vedi quanto scritto nella guida Scrivere bene).