uomini contro la violenza sulle donne

Immagini gratis (o quasi)

Autore: data pubblicazione: 22 Gennaio 2009

Si diffondono sul web i siti che permettono l'acquisto di immagini (foto, disegni, icone) per pochi euro, a volte anche gratis. Un'opportunità interessante anche per giovani fotografi e illustratori che vogliono farsi conoscere. In questa prima parte parliamo di foto professionali a basso costo e gratuite.

Un sito o un blog senza immagini è ormai impensabile. Ma dove trovarle? Molti sono convinti che tutto ciò che si può reperire sul web sia gratuito e copiabile: se posso fare "salva col nome" clikkando col mouse, allora è lecito prendere la foto, è il ragionamento (errato) di molti.

I costi a volte proibitivi delle tradizionali agenzie fotografiche, poi, costituiscono quasi una "giustificazione" a questo comportamento scorretto, specie da parte di siti non commerciali (come i blog personali).

Ma esistono alternative lecite: siti dove le immagini sono utilizzabili gratuitamente, perché sotto licenza Creative Commons o simili. O ancora, siti che vendono immagini a basso costo (a partire da 1 euro) e, periodicamente, ne regalano alcune.

Immagini professionali a partire da 1 dollaro

Cominciamo dalle Banche Immagini a basso costo, dove è possibile effettuare ricerche personalizzate, anche con diversi parametri di ricerca.

Una banca immagini molto ricca e con un sistema di ricerca molto potente è iStockphoto. Oltre a fotografie, si possono trovare immagini vettoriali e brevi filmati (footage). Periodicamente, offre agli utenti registrati la possibilità di scaricare immagini gratuitamente, con tanto di licenza d'uso.

Cerca foto, illustrazioni e video

Inoltre, chiunque può proporsi come fotografo e vendere le proprie foto attraverso il sito (che riconosce una percentuale su ogni vendita). Certo, non c'è da diventar ricchi, ma per cominciare a farsi conoscere potrebbe essere una buona idea...

 

Pixmac Banca immagini royalty free Un'altra banca immagini è Pixmac, che vende foto royalty free a designer e webmaster per arricchire i contenuti dei loro siti. Milioni di immagini, con sistema di ricerca avanzata, a partire da 1 euro. Ma c'è di più: Pixmac offre lo sconto del 10% a tutti i lettori di Immaginaria!

 

Un'altra banca immagini relativamente nuova è 123RF, che vende immagini a basso costo (a partire da meno di 1 euro) sia sotto forma di abbonamento, sia singolarmente. In ogni momento, ci sono un almeno centinaio di foto che è possibile scaricare gratuitamente (ogni immagine è gratuita, nel formato piccolo, per un periodo temporale limitato). Anche qui è possibile iscriversi per mettere in vendita le proprie opere: foto, disegni, illustrazioni.

Piuttosto noto è anche Fotolia, un sito di immagini royalty free a basso costo (a partire da 1 euro se acquistate singolarmente, o con prezzi ancora più bassi se prese con un abbonamento); anche questo sito propone delle immagini gratuite.

Ultima segnalazione, di un sito appena trovato, e, per la verità non ancora sperimentato! Ma promette anche questo immagini royalty free a basso costo: DreamsTime.

Nella prossima puntata ci occuperemo ancora di immagini gratuite: foto, disegni, icone, immagini vettoriali.
Per segnalare altri siti utili davvero in tema, inserite un commento.